Albereto

(tempo di percorrenza 1h30)

Il Castello di Albereto è un piccolo nucleo di origine medioevale dell’entroterra riminese il quale, oltre ad essere per la sua posizione una splendida terrazza-belvedere sulla riviera di Rimini, offre anche altre immagini paesaggistiche e naturalistiche di grande valore ed interesse.

Il sentiero parte immediatamente sotto il campo da calcio: uscendo verso il parcheggio si può notare immediatamente sulla destra l’indicazione del sentiero CAI n. 019. Lo imbocchiamo percorrendolo in leggera discesa e dopo poche decine di metri incrociamo un sentiero che scende all’antico Lavatoio di Monte Colombo (struttura medievale ristrutturata nel XVIII secolo).
Superato un dosso il sentiero continua tra gli alberi fino a sbucare su un ampio prato. Si continua a scendere fino a raggiungere una vecchia casa colonica, da qui la strada, facendo un’ampia curva a destra, inizia a salire attraversando l’abitato di Torgnano. La strada comincia poi ad allargarsi divenendo asfaltata (via Torniano), passiamo davanti alla stazione dei carabinieri di Montescudo per poi sbucare sulla Strada Provinciale n.42. Svoltiamo a sinistra e proseguiamo per un centinaio di metri fino a quando la strada non curva decisamente a destra: qui svoltiamo a sinistra imboccando via Cà Fantino.
Arrivati ad una piccola rotonda si imbocca via Monte e la si percorre in salita passando a fianco del cimitero. Salendo si arriva in pochi minuti alla cima di Montescudo a quota 471 metri da cui si può ammirare un fantastico panorama a 360 gradi!
La strada asfaltata poi scende verso la SP131 che però non raggiungiamo: una decina di metri prima dell’incrocio, in prossimità di un’antenna telefonica, svoltiamo infatti a sinistra in via S. Felice. La strada si stringe rapidamente divenendo un sentiero che sale fino a Monte S. Felice di Albereto dopo aver incontrato una vecchia chiesa. Una rapida discesa su sterrato ci porta a sbucare sulla SP118.
Svoltiamo a destra e quindi, superato l’abitato di Falconi, a sinistra sulla SP131. Già qui le indicazioni per il castello di Albereto ci aiutano con la strada che prosegue asfaltata. Scendiamo e, continuando a seguire le indicazioni, dopo qualche centinaio di metri giriamo a destra in via Cava. Qui incontriamo prima la bellissima Chiesa del Redentore e quindi il Castello meta della nostra escursione.